SACCHETTI BIODEGRADABILI

AUMENTO DELLA SPESA
Dal 1° gennaio 2018 i sacchetti biodegradabili per l'acquisto di frutta e verdura saranno obbligatori e dovrebbero avere un costo di circa 3 o 4 centesimi l'uno. A conti fatti, le famiglie spenderanno in media venti euro in più all'anno. Si temono quindi speculazioni sul prezzo dei nuovi sacchetti.
"Accogliamo positivamente l'obbligatorietà delle buste biodegradabili e compostabili, ma ci auguriamo che a seguito di questa scelta non si verifichino episodi di speculazione a danno dei consumatori" – ha detto Roberto Tascini, Presidente dell'Adoc.
Secondo un'indagine statistica 6 italiani su 10 sono d'accordo con la scelta dSHOPPERS-BIODEGRADABILIi introdurre sacchetti biodegradabili. A dimostrazione che i consumatori premiano sempre di più gli interventi legati alla sostenibilità e alla tutela dell'ambiente, anche se questi vanno ad incidere sulle loro tasche, il prezzo non è più la sola e unica componente da tenere in considerazione – spiega Tascini – la ricerca di una maggiore qualità del prodotto/servizio offerto, il rispetto dell'ambiente e delle politiche di sostenibilità sono ormai fattori chiave nelle scelte dei consumatori. Ad ogni modo l'ADOC sarà vigile su possibili speculazioni".

Questo sito utilizza cookies per la sua funzionalità. Utilizzandolo accetti che vengano scaricati sul tuo apparecchio.

Leggi la privacy policy

Leggi la direttiva europea sulla e-privacy

Hai rifiutato i Cookie. Questa decisione può essere cambiata.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.