Anziani ...stop alle truffe!!!

E' questo il titolo del convegno  organizzato dalla UIL di Vicenza, Uil Pensionati di Vicenza, Ada Vicenza Associazione per i diritti degli anziani e Adoc Vicenza Associazione per la difesa e l’orientamento dei consumatori con il Patrocinio del Comune di Vicenza

 che si terrà Giovedì 27 novembre 2014 ore 15

presso l'Aula Magna Università Adulti/Anziani  via della Racchetta 9/c- Vicenza.

 

Sempre più persone risultano essere vittime di raggiri e truffe messe a segno da delinquenti senza scrupoli che sfruttano la buona fede di anziani e pensionati, le fasce più deboli della società.

 

            Non è un caso che, stando ai dati del Ministero dell’Interno, le truffe ai danni di persone di età superiore ai 65 anni sono aumentate dell'8 per cento dal 2011 al 2012. Nel 2013 - ultimo dato disponibile - è stato registrato un ulteriore incremento del 7,8 per cento rispetto all'anno precedente. Ma non sempre i raggiri vengono denunciati. Il totale delle vittime di reato segnala, infatti, un aumento più modesto (soltanto il 2 per cento nel 2012 rispetto al 2011 e l’1,8 per cento nel 2013 rispetto all'anno precedente). In particolare, nel 2013, gli anziani vittime di truffa sono stato 13.537, quelli che hanno denunciato una rapina 4.405, e gli under 65 vittime di borseggio 37.660.

 

            L’incontro , rivolto a tutta la cittadinanza, prevede, tra l’altro, l’intervento di un funzionario della Questura di Vicenza, che illustrerà la casistica delle truffe che vengono attuate, durante il convegno, verrà distribuito un vademecum , prodotto dagli enti organizzatori, dal titolo “Anziani e sicurezza. Stop alle truffe!!! Consigli utili per non cadere in truffe e raggiri”.

 

            L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare la popolazione più debole sul tema della sicurezza, fornendo informazioni e consigli utili per difendersi dai malintenzionati e per prevenire futuri reati.

 scarica la locandina

Questo sito utilizza cookies per la sua funzionalità. Utilizzandolo accetti che vengano scaricati sul tuo apparecchio.

Leggi la privacy policy

Leggi la direttiva europea sulla e-privacy

Hai rifiutato i Cookie. Questa decisione può essere cambiata.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.