regione veneto

camera commercio veneto

Logo UILveneto

veneto consumatori

adoc nazionale

Logo UIL

unioncamere

 helpconsumatori

AGCOM

 

logo cncu

5x1000Box

adoc-tess2017 fronte-compressor

DIRITTI DELLE DONNE e VIOLENZA ONLINE: Quando "lei" è la preda nella rete

La violenza "viaggia" in RETE
 
cyberbullismo-132083eea96cd1907cd8feae4ffb81e96
 
La violenza sulle donne sta prendendo altre forme, tra cui quella ONLINE.
Nell'epoca delle pari opportunità e delle quote rosa, la donna è ancora considerata "diversa"; e si sa che tutto ciò che è considerato "diverso" di razza, di sesso, di religione ecc., viene discriminato.come se realmente ci fosse una linea immaginaria che divide il "normale" dal "diverso".
A fare vittime in tutto ciò è arrivata anche la "rete", il "cyber", i "social", quello che in teoria doveva farci sentire tutti un po' più vicini, sta invece diffondendo "odio e sofferenza", perchè in questo caso la linea tra lo schermo e la sua vittima è tutt'altro che immaginaria.
Amnesty International ha intervistato tantissime donne vittime di violenza e una percentuale altissima di loro ha ammesso che il suo carnefice veniva direttamente dalla "rete".
Tante le forme di violenza online che danneggiano i diritti delle donne; la "minaccia" fisica o sessuale è l'approccio del "cyber killer" che purtroppo molte volte si riversa nella realtà.
Continuano con "l'umiliazione", gioco forza degli "appassionati" del social che con foto o commenti ledono l'identità della "vittima".
E infine usano la violazione della privacy o per meglio dire il "doxing", termine anglosassone che indica proprio la diffusione dei "dati sensibili" come:
nome, cognome, numero di telefono o di documenti o immagini personali come le foto dei propri figli, creando così angoscia e panico di chi è nel mirino.
Ci preme sottolineare che 1 donna su 4 subisce violenza online da un ex partner, ma la restante parte da completi estranei che tramite falsi profili (o fake) si avvicina al suo bersaglio.
Pubblicare un'immagine personale, intima, privata senza il consenso è già violenza!

E-Commerce: Adoc Veneto a Pieve di Cadore

ADOC VENETO INCONTRA GLI STUDENTI DEL
 
LICEO SCIENTIFICO "E. FERMI"
 
Pieve volantino
 

BLACK FRIDAY O DANGEROUS FRIDAY...???

image-23-11-17-02-04
 
BLACK FRIDAY E CYBER MONDAY, la prima il 24 e la seconda il 27 di novembre, sono ormai diventati due appuntamenti importanti per chi impazza per lo shopping o semplicemente per chi non vuol spendere troppo.
 
BLACK FRIDAY O VENERDì NERO è il giorno che da il via allo shopping pre natalizio, seguito dal CYBER MONDAY, basato sull'E-commerce e mirato soprattutto all'acquisto di elettronica.
 
Arrivate dagli States, le due date sono state ben gradite dai consumatori italiani che a quanto pare metteranno a disposizione un budget di € 250,00 circa (FONTE ADOC), dato significativo rispetto agli anni precedenti.
 
A questo punto preme sottolineare di fare attenzione a non cadere nella tentazione di acquistare prodotti che si riveleranno NON REALMENTE IN SCONTO. 
 
Come suggerisce il Presidente Adoc Nazionale Tascini, utilizziamo "strumenti comparatori" o "price tracker".
 
Adoc, inoltre, consiglia di dare peso alla situazione PRIVACY, poichè in queste date molti negozi richiederanno i dati personali per "fidelizzare" il consumatore, ma si potrebbe incappare in situazioni spiacevoli con la violazione di essa.

I RAEE: QUESTI SCONOSCIUTI !!!

raee logo
 
 
Per chi acquista un elettrodomestico o apparati elettronici di piccole/grandi dimensioni , il problema dello smaltimento dei vecchi dispositivi non costituirà più un rompicapo!
Cosa sono "I RAEE"Semplicemente i"Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche".
 
solo 18 italiani su 100 sanno della possibilità di consegnare gratuitamente piccoli apparecchi elettrici ed elettronici dismessi presso i punti vendita e solo il 18% conosce correttamente i Raee e i decreti che li regolano ("Uno contro Uno" e "Uno contro zero"), il 40% ne ha sentito parlare e il 42% non li conosce affatto. Rispetto alla normativa dell' "Uno contro uno", che dal 2010 obbliga i rivenditori di prodotti elettrici ed elettronici al ritiro gratuito dell'apparecchiatura dismessa a fronte dell'acquisto di un nuovo prodotto equivalente, la recente normativa dell' "Uno contro zero", in vigore dal 2016, prevede la consegna gratuita dei Raee di piccole dimensioni (inferiori a 25 cm) presso tutti i punti vendita con superficie uguale o superiore a 400mq senza alcun obbligo di acquisto del consumatore. Per i rivenditori che hanno un punto vendita inferiore a 400 mq, il ritiro è facoltativo.
Oggi è semplice acquistare un televisore, un computer o un tablet di ultima generazione, basta andare in negozio oppure acquistarlo on line. Questo processo richiede però lo smaltimento dei nostri vecchi dispositivi elettronici o elettrici.
 
 

Nuove regole UE. Acquisti online più tutelati!

Il Parlamento Europeo ha approvato il 14 novembre in via definitiva le nuove regole UE che tutelano in maniera più efficace i consumatori da truffe sugli acquisti effettuati online.
ecommerce
Le autorità nazionali potranno dunque:
  • imporre sanzioni, come ammende o penalità di mora,
  • informare i consumatori su come ottenere un risarcimento
  • chiedere informazioni ai gestori di registri di domini e alle banche per identificare i commercianti disonesti.
Una ricerca ha evidenziato che nel 2014 il 37% dei siti web per acquisti o prenotazioni online violava i diritti dei consumatori UE. Si parla di:
  • promozioni online di compagnie aeree che poi annullano i biglietti scontati,
  • abbonamenti nascosti dietro offerte allettanti online,
  • discriminazioni  nei prezzi di noleggio delle auto.
Il testo sarà presto approvato formalmente dai Ministri Ue e il regolamento si applicherà 24 mesi dopo la sua entrata in vigore.

E-commerce. Adoc Veneto nel rodigino

Sabato 18 novembre al Teatro Politeama di Badia Polesine, Adoc Veneto e Moreno Morello hanno incontrato gli alunni di alcuni istituti superiori del rodigino per parlare del progetto E-Commerce e truffe informatiche.
 
IMG 5178

Questo sito utilizza cookies per la sua funzionalità. Utilizzandolo accetti che vengano scaricati sul tuo apparecchio.

Leggi la privacy policy

Leggi la direttiva europea sulla e-privacy

Hai rifiutato i Cookie. Questa decisione può essere cambiata.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.