regione veneto

camera commercio veneto

Logo UILveneto

veneto consumatori

adoc nazionale

Logo UIL

unioncamere

 helpconsumatori

AGCOM

 

logo cncu

5x1000Box

adoc-tess2017 fronte-compressor

I RAEE: QUESTI SCONOSCIUTI !!!

raee logo
 
 
Per chi acquista un elettrodomestico o apparati elettronici di piccole/grandi dimensioni , il problema dello smaltimento dei vecchi dispositivi non costituirà più un rompicapo!
Cosa sono "I RAEE"Semplicemente i"Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche".
 
solo 18 italiani su 100 sanno della possibilità di consegnare gratuitamente piccoli apparecchi elettrici ed elettronici dismessi presso i punti vendita e solo il 18% conosce correttamente i Raee e i decreti che li regolano ("Uno contro Uno" e "Uno contro zero"), il 40% ne ha sentito parlare e il 42% non li conosce affatto. Rispetto alla normativa dell' "Uno contro uno", che dal 2010 obbliga i rivenditori di prodotti elettrici ed elettronici al ritiro gratuito dell'apparecchiatura dismessa a fronte dell'acquisto di un nuovo prodotto equivalente, la recente normativa dell' "Uno contro zero", in vigore dal 2016, prevede la consegna gratuita dei Raee di piccole dimensioni (inferiori a 25 cm) presso tutti i punti vendita con superficie uguale o superiore a 400mq senza alcun obbligo di acquisto del consumatore. Per i rivenditori che hanno un punto vendita inferiore a 400 mq, il ritiro è facoltativo.
Oggi è semplice acquistare un televisore, un computer o un tablet di ultima generazione, basta andare in negozio oppure acquistarlo on line. Questo processo richiede però lo smaltimento dei nostri vecchi dispositivi elettronici o elettrici.
 
 

Nuove regole UE. Acquisti online più tutelati!

Il Parlamento Europeo ha approvato il 14 novembre in via definitiva le nuove regole UE che tutelano in maniera più efficace i consumatori da truffe sugli acquisti effettuati online.
ecommerce
Le autorità nazionali potranno dunque:
  • imporre sanzioni, come ammende o penalità di mora,
  • informare i consumatori su come ottenere un risarcimento
  • chiedere informazioni ai gestori di registri di domini e alle banche per identificare i commercianti disonesti.
Una ricerca ha evidenziato che nel 2014 il 37% dei siti web per acquisti o prenotazioni online violava i diritti dei consumatori UE. Si parla di:
  • promozioni online di compagnie aeree che poi annullano i biglietti scontati,
  • abbonamenti nascosti dietro offerte allettanti online,
  • discriminazioni  nei prezzi di noleggio delle auto.
Il testo sarà presto approvato formalmente dai Ministri Ue e il regolamento si applicherà 24 mesi dopo la sua entrata in vigore.

E-commerce. Adoc Veneto nel rodigino

Sabato 18 novembre al Teatro Politeama di Badia Polesine, Adoc Veneto e Moreno Morello hanno incontrato gli alunni di alcuni istituti superiori del rodigino per parlare del progetto E-Commerce e truffe informatiche.
 
IMG 5178

Bollette mensili? Sì, grazie!

L'altro ieri il Senato ha approvato il decreto che impone lo stop alla fatturazione delle bollette a 28 giorni.
Per telefonia e pay tv la bolletta torna mensile, eccetto le promozioni non rinnovabili o inferiori al mese.
Sono escluse dal decreto le fatturazioni di gas e luce. 
bolletta-pazza120 giorni è il tempo massimo concesso agli operatori della comunicazione per "adeguarsi" alla nuova norma e  garantire informazioni chiare e trasparenti sulle offerte.
Le Associazioni dei Consumatori hanno già chiesto ad AGCOM
un eventuale rimborso per consumatori danneggiati

E-Commerce: Adoc Veneto a Badia Polesine

Adoc Veneto incontra gli studenti delle IV e V di:
 
- ISTITUTO COMPRENSIVO "PRIMO LEVI"
 
- ISTITUTO PROFESSIONALE IPSIA "ENZO BARI"
 
Per chi fosse interessato all'evento, alleghiamo di seguito il comunicato stampa della Regione Veneto.
 
Vi Aspettiamo numerosi!!! 
 
comunicato stampa regione veneto-1
 
 
 
Badia Polesine volantino per Comune-1
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Roaming, Adoc: ok abolizione limite di 90 giorni e di traffico dati

woman-638384 640

Abusi segnalati da operatori, Adoc propone conciliazione specifica

La Commissione Europea ha rettificato la sua proposta sulle condizioni di utilizzo “fair use” per gli utenti di telefonia mobile, in conseguenza della nuova normativa sul roaming in vigore dal prossimo 15 giugno.

Nella nuova proposta è stato abolito il limite di utilizzo a 90 giorni e il limite al volume di traffico. L’Adoc valuta positivamente il “cambio di rotta” della Commissione, augurandosi che tali impostazioni siano mantenute anche in sede di approvazione della proposta.

Leggi tutto: Roaming, Adoc: ok abolizione limite di 90 giorni e di traffico dati

Questo sito utilizza cookies per la sua funzionalità. Utilizzandolo accetti che vengano scaricati sul tuo apparecchio.

Leggi la privacy policy

Leggi la direttiva europea sulla e-privacy

Hai rifiutato i Cookie. Questa decisione può essere cambiata.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.